Home  Cerca   Mailing List   Preferiti   Segnalazione Errori   Segnala ad un Amico   Contatti 
 
Selezione Area

 

 CSB
 Corsi di Studio
 Area Riservata


 
CSB
 CSB
 Chi siamo
 Presidente

 News

 CSB BLOGS

 Eventi
 Calendari
 Conferenze
 Lezioni
 Seminari
 Seminari ECM
 Seminari per Aziende
 Presentazioni

 Gallery
 Foto
 Video

 Catalogo

 Downloads
 Articoli
 Estratti Dispense

 Press
 Referenze
 Stampa
 Testimonianze Corsisti

 Links
 Collaborazioni
 Altri siti
   

Conferenze : Il Viaggio dell'Anima

Realizzare il senso della vita, della morte e dell'immortalità attraverso la scienza dello Yoga

Ponsacco (PI)
, Sabato 10 Marzo 2012 ore 16.00
Aula Magna del Centro Studi Bhaktivedanta -
 Via Gramsci 64, Ponsacco (PI)
Relatore: Marco Ferrini (Matsyavatara das), Fondatore e Presidente del Centro Studi Bhaktivedanta

La conferenza su “Il Viaggio dell’Anima” che Marco Ferrini (Matsyavatara dasa) ha tenuto sabato 11 marzo presso la sede di Ponsacco del Centro Studi Bhaktivedanta è stata l’occasione per riflettere approfonditamente sul tema della morte e della nostra relazione con essa. Quest’incontro è stato condotto sulla scorta di immagini simboliche e di narrazioni storiche e mitologiche della tradizione greco-latina e tradizionale indiana: strumenti che ci hanno permesso di riconsiderare quest’evento con occhi nuovi.


Abbiamo riscoperto la morte come un’occasione straordinaria che le leggi dell’Universo ci offrono per riconsiderare le scelte compiute nella nostra vita e per reimpostare la coscienza in maniera evolutiva, in vista dell’opportunità della nostra prossima esistenza incarnata.
Come vive, così l’essere umano muore (si veda Bhagavad-gita VIII.6). Ed entrambi questi fenomeni dipendono dal livello di coscienza e dalla qualità della visione che ciascuno ha sviluppato. Marco Ferrini ha spiegato che questa visione non è il frutto di un destino capriccioso o di un Dio nevrotico, che attribuiscono talenti e potenzialità in maniera arbitraria. È vero piuttosto che ogni donna e ogni uomo sono responsabili della propria realtà interiore: di pensieri, emozioni e sentimenti che si vengono a costituire in conseguenza delle scelte e delle motivazione che guidano il nostro agire. È in virtù di queste scelte che l’ordine o il caos finiscono per dominare il nostro campo coscienziale, con i loro frutti di gioia e di sofferenza nell’esperienza di questa vita e della morte.
I corpi di materia, che abbiamo ricevuto in prestito, sono preziosissimi strumenti per fare esperienza in questo mondo e acquisire una sempre maggiore consapevolezza della nostra immortalità. Il senso dell’esistenza è quello di permetterci di evolvere attraverso un processo di purificazione dagli errori, che ha nell’Amore la sua meta suprema. Possiamo apprezzare la materia relazionandoci ad essa senza brame di possesso, consapevoli di una realtà superiore che si esprime in un Amore puro e disinteressato. L’Amore è conquista, perché ci libera dai legami patologici con la materia; perché quel che abbiamo amato e che amiamo è nostro per sempre.
La parte dedicata a domande e risposte è stata particolarmente vivace e interessante, con persone che hanno raccontato loro esperienze di vita e di morte, alle quali Marco Ferrini ha risposto offrendo riflessioni di grande valore. Le potremmo così sintetizzare: “La realizzazione dell'Amore è la conquista sulla morte.”
 
L'evento ha ricevuto il plauso del Sindaco di Ponsacco, Alessandro Cicarelli, che ha salutato così l'iniziativa:
                                                                                                              
                                                                                                    Al Prof. Marco Ferrini
                                                                                                   Centro Studi Bhaktivedanta
 
 Carissimo,
 
     Ti ringrazio sentitamente per l'invito che mi hai rivolto. Memore anche delle esperienze precedenti sono sicuro che si tratterà di un incontro molto interessante e proficuo, sia da un punto di vista umano, sia da un punto di vista civico. Ho sempre apprezzato non solo la Tua competenza, ma anche la Tua grande capacita' divulgativa, che si esplica nel riuscire a mettere a proprio agio chiunque partecipi ai tuoi incontri, creando così le condizioni ideali per un apprendimento e per una crescita personale ricca di stimoli e di nuove opportunità.     Mio malgrado non sono pero' riuscito (e' per questo che Ti scrivo solo adesso) a liberarmi da alcuni impegni già presi precedentemente. A malincuore sono quindi costretto a chiederti di scusare la mia assenza. Auguro comunque a tutti gli intervenuti di passare un proficuo pomeriggio insieme discutendo di argomenti vitali, che troppo spesso non vengono affrontati nella loro pienezza e nella loro importanza.
     Sarò ben lieto di ricevere i Tuoi inviti per le altre iniziative del genere che come Centro Studi sono sicuro metterete in programma nel prossimo futuro. Non mancherò di avere comunque informazioni su questo vostro incontro visto che la mia segretaria, signora Stefania Dal Canto, sarà presente, ovviamente per sua libera scelta, alla vostra iniziativa. Nel ringraziarti nuovamente per l'invito e più in generale per la Tua meritoria attività, Ti saluto con sincera amicizia unitamente ai tuoi collaboratori e a tutti gli intervenuti.
 
Alessandro Cicarelli



locandina


Informazioni e Prenotazioni 

Segreteria CSB 
tel 0587 733730 
Cell. 320 3264838
secretary@c-s-b.org



Ingrandisci immagine Ingrandisci immagine Ingrandisci immagine Ingrandisci immagine Ingrandisci immagine Ingrandisci immagine

   
 
 
Links Correlati
· Inoltre Conferenze
· News by Staff


Articolo più letto relativo a Conferenze:
Personalità Karma e Destino nella Psicologia Yoga e Ayurveda

 
Opzioni
 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

   
Argomenti Correlati

Conferenze
   

     
 
Riservatezza dei dati © COPYRIGHT Centro Studi Bhaktivedanta 2017 CF 90021780508